Grandi Donne

Quando soffia il vento del cambiamento alcuni costruiscono muri, altri mulini a vento recita un proverbio cinese, che ci aiuta a capire il significato di resilienza.

Le donne che chiamano il Telefono Rosa sono donne molto diverse tra loro per età, cultura, istruzione e occupazione ma tutte sono donne coraggiose che trovano la forza di dire basta all’umiliazione, alla paura, alla mortificazione, alla violenza.

E’ anche per questo che abbiamo deciso di creare questa sezione – Grandi donne – per celebrare la forza, il coraggio e le capacità delle donne.

Abbiamo scelto alcune storie di figure femminili che hanno lasciato un segno (nell’arte, nella politica, nella società) e che per noi sono fonte di ispirazione.

Le belle storie sarebbero molte di più di quelle che vi presentiamo qui e alcune sono ancora tutte da scrivere!

28 05, 2018

Frida Kahlo

28 Maggio 2018|Grandi Donne|

Frida Kahlo nasce a Città del Messico il 6 luglio del 1907. A 6 anni a causa di una poliomelite, il piede e la gamba destra si deformano e la piccola indossa pantaloni o gonne [...]

28 05, 2018

George Sand

28 Maggio 2018|Grandi Donne|

George Sand, pseudonimo di Amantine Aurore Lucile Dupin trascorre buona parte dell’infanzia presso il castello di Nohant di proprietà della nonna paterna e durante la sua permanenza apprende la lettura, la scrittura, l’aritmetica, storia, musica, danza [...]

28 05, 2018

Pina Bausch

28 Maggio 2018|Grandi Donne|

Nasce a Solingen il 27 luglio del 1940 ed è tra le più importanti coreografe della storia della danza. Negli anni dell’adolescenza, Pina lavora nel ristorantino del padre, fa un po’ di tutto e qualche [...]

28 05, 2018

Rosa Luxemburg

28 Maggio 2018|Grandi Donne|

Nasce in Polonia il 5 marzo 1870 da una famiglia di origine ebraica ma abbandona il paese da giovane per trasferirsi a Zurigo dove studia Giurisprudenza. Nel 1888 si sposa ed ottiene la cittadinanza tedesca. [...]

Go to Top